Opuscolo in parrocchia: "I gay sono come i necrofili"

Rate this item
(0 votes)

A Genova infiamma la polemica. "Che l'omosessualità sia oggettivamente un'aberrazione come la cleptomania, come l'esibizionismo, necrofilia, pedofilia, eccetera, con tutta la comprensione di chi è afflitto da questa situazione, questa non è un'idea ecclesiastica. È una verità che basta il buon senso a riconoscerla". Questa frase è stata pubblicata in un opuscolo diffuso dalla parrocchia di San Pio X ad Albaro. Come riporta Il Secolo XIX, l'articolo pubblicato sul numero di ottobre e novembre del bollettino della parrocchia ripropone un intervento che il cardinale Giacomo Biffi aveva pronunciato all'Assemblea dell'Azione Cattolica Bolognese il 27 febbraio 1994. Il parroco della chiesa San Pio X Luciano Minacciolo ha detto di non sapere nulla della vicenda: "A me non risulta, nella maniera più assoluta: sicuramente si sono sbagliati di parrocchia". "Io non ho mai toccato quest'argomento, tantomeno ho mai consegnato ai miei fedeli materiale che parli di argomenti di questo genere - ha dichiarato don Minacciolo, 57 anni, al Secolo XIX - ho affrontato spesso argomenti riguardanti la famiglia, ma non in questi termini. Mi dispiace, non so come aiutarvi".

e-max.it: your social media marketing partner

Featured Video